Login

Accesso e iscrizione a tutte le sezioni del sito ad eccezione della Galleria Santa Fe.
Per gli artisti seguire la sezione dedicata.

Corso maestro massimo cintura rossa con una tacca da 7 cm. 1° grado livello inferiore.

Durata del primo corso: 3 anni

16 tecniche

 

  1. Tecnica normale: l'avversario vi attacca di pugno con avanzamento, vi spostate di lato e parate con presa mentre con l'altra mano colpite di taglio al viso.

  2. Tecnica normale: stessa tecnica della n.1, con la differenza che colpite di pugno prima sul fianco poi al viso.

  3. Tecnica normale: presa a 2 mani sui pettorali dell'avversario, mentre una mano tira verso l'alto l'altra tira verso il basso provocando uno sbilanciamento, proseguite colpendo con la pianta del piede sulla parte esterna del piede del vostro avversario facendolo cadere.

  4. Tecnica normale: presa a due mani sui pettorali o spalle dell'avversario, proseguite con una mano che tira verso il basso, mentre l'altra tira verso l'alto, proseguite poi mettendo la vostra gamba davanti alla gamba del vostro avversario, proiettandolo.

  5. Tecnica normale: l'avversario vi prende il vostro collo girandovi la schiena e tenendovi piegato a 90 gradi, reagite prendendo in questo caso, la gamba destra che sta davanti ha voi con la vostra mano destra sollevandola. Si puo applicare in diversi modi. Esempio: spostandovi di lato e proiettandolo, o sollevandolo con l'aiuto della
    vostra mano sinistra,dietro la schiena.

  6. Tecnica normale: una mano afferra la spalla sinistra dell'avversario, proseguire inserendo l'altra mano sotto l'ascella destra sempre dell'avversario, ruotare mettendo la vostra gamba davanti alle gambe sempre dell'avversario e proiettare.

  7. Tecnica semplice: imparate le tre fondamentali??????

  8. Tecnica semplice: parata doppia al basso ventre e al viso da attacco di pugni.

  9. Tecnica semplice: parata con arto avvanzato di avambraccio sopra la testa, mentre l'altro braccio lo sollevate portandolo dietro all'orecchio in posizione di pugno a martello.

  10. Tecnica complessa: posizione di guardia a piccola t con tallone gamba davanti sollevato, vi attaccano di pugno con avanzamento, parate con la mano davanti con simultaneo spostamento verso l'esterno e in avanti, proseguite con l'altra mano prendendo il polso dell'avversario, continuate con la mano che ha parato mettendola sulla parte finale della spalla dell'avversario, piegandolo in avanti davanti a voi, proseguire colpendo con l'altra mano (quella che ha fatto la presa al polso) di taglio al collo (nuca).

  11. Tecnica complessa: su attacco di calcio diretto vi spostate verso l'esterno e in avanti, parando con l'avambraccio del braccio dietro, avanzate con la gamba dietro e la mettete dietro la gamba d'appoggio dell'avversario mentre con la mano dell'arto avanzato afferrate la sua spalla e lo buttate giu a schiena.(Finirlo).

  12.  Tecnica complessa: su attacco di calcio diretto, vi spostate verso l'esterno e in avanti con la mano o avambraccio, parate e bloccate la gamba dal basso verso l'alto, con il braccio dietro portate la vostra gamba dietro la gamba del vostro avversario mentre la vostra mano libera prende la sua spalla, continuare facendo una rotazione buttandolo a terra di schiena. (Finirlo)

  13. Tecnica complessa: su attacco di calcio diretto, parate dall'interno spostando il corpo all'indietro per evitare eventuale colpo, poi avanzate con la gamba dietro e bloccate la gamba dell'avversario (quella di appoggio) mentre con la mano libera afferrate la sua spalla, ruotate e buttatelo a terra di schiena. (Finirlo).

  14. Tecnica complessa: stessa tecnica complessa della 13, l'unica differenza è che invece di ruotare, lo buttate a terra di schiena in avanti. (Finirlo).

  15. Tecnica complessa: su attacco di calcio ai genitali, fate una parata ad x, continuate facendo una parata su attacco di pugno a martello, sempre con parata ad x, afferrate il polso dell'avversario con la mano dietro mentre l'altra mano sale fino al tricipite, continuate tirando con tutte due le mani e contemporaneamente sferrate una ginocchiata, con la mano più vicina aggirate la nuca e afferrate il mento ruotando e proiettando. (Finirlo).

  16. Tecnica complessa: su attacco di pugno vi bloccano la mano, con la mano dietro partendo dall'alto verso il basso, colpite violentemente la mano del vostro avversario liberandovi, continuate sempre con la stessa mano e colpite di pugno al viso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.