Login

Accesso e iscrizione a tutte le sezioni del sito ad eccezione della Galleria Santa Fe.
Per gli artisti seguire la sezione dedicata.

Secondo corso per diventare maestri - Durata sempre di 18 mesi

Si prosegue con 16 tecniche di difesa basata sulle leve con relativi colpi.
  1. Tecnica normale: su attacco di pugno a sventola, schivare abbassandosi sotto il pugno, parare il ritorno del pugno con l’avambraccio arretrato, afferrare il polso e contemporaneamente tirare un pugno alla mascella.

  2. Tecnica normale: portare un pugno basso verso l’avversario che vi afferra il polso a due mani,ruotate all’indietro e colpite con la gamba ad uncino ai genitali (variare).

  3. Tecnica normale: giab e diretto al viso, parate con arto avanzato(doppia parata) proseguite con pugno rovesciato al viso con due nocche.

  4. Tecnica normale: su pugno al viso con due nocche doppiato con un diretto alle costole, si para con il braccio davanti e si contrattacca allo stomaco o alle costole.

  5. Tecnica normale: posizione piccola t, parate con l’artiglio della tigre, si prosegue colpendo con palmo d’acciaio con l’altra mano al viso o al petto, portandosi in posizione dell’ariete (variare).

  6. Tecnica normale: l’avversario vi prende al collo mostrandovi la schiena, passate con la mano sopra la vostra testa e spingete sotto il naso del vostro avversario, facendolo cadere di schiena sopra il vostro ginocchio.

  7. Tecnica normale: l’avversario vi prende al collo mostrandovi il petto, colpite con l’avambraccio ai genitali, poi passate sempre con l’avambraccio dietro la sua testa, legare con l’altra mano fino alla rottura del suo collo.

  8. Tecnica di presa normale: ti afferrano alle spalle, ti liberi con una parata di avambraccio, poi ruoti il busto e afferri il polso dell’avversario e nel frattempo colpisci con l’altra mano con un pugno rovesciato (due nocche) prosegui con presa della nuca e tiri verso di te sferrando una ginocchiata.

  9. Tecnica normale: su attacco di presa alle spalle da posizione frontale, parate con gli avambracci e afferrate le spalle,  proseguite e colpite con la fronte sulla parte alta del naso e sferrate una ginocchiata al basso ventre o allo stomaco.  

  10. Tecnica semplice: su pugno diretto parate con la mano arretrata, con l’altra mano colpite con palmo al viso, fate presa del polso avversario e proseguite con un colpo di taglio al collo parte esterna.

  11. Tecnica semplice: su pugno diretto schivare verso l’esterno,parate con due mani e colpite con il piede dietro sulla tibia dell’avversario, (quella davanti) continuare e colpire con la gamba davanti sul suo polpaccio, ripetere un secondo calcio e farlo cadere.

  12. Tecnica complessa: su attacco avversario parate e fate presa con la mano dietro, colpite il gomito avversario con la vostra spalla,proseguite e colpite con il gomito alle costole, continuate tirando un pugno con due nocche al viso, continuare con una torsione fino a farlo cadere.

  13. Tecnica complessa: fare una  parata alta, continuare con una parata rovesciata verso l’esterno, contrattaccare con pugno e calcio ai genitali.

  14. Tecnica complessa: parata alta contro pugno rovesciato, fare un passo all’indietro parate un calcio al bacino (circolare medio)altro passo all’indietro ripetendo la stessa azione, continuate parando un pugno a martello più un calcio ai genitali.

  15. Tecnica complessa: due avversari ti trattengono le braccia mentre un avversario davanti a voi sta per colpirvi, reagite tirando un calcio crescente dall’esterno verso l’interno, continuate con un laterale sempre con la stessa gamba, poi colpite l’altro avversario che sta sul vostro lato destro, con un calcio a semicerchio all’indietro, proseguite colpendo l’altro avversario che vi  sta sul lato sinistro, con un calcio diretto al plesso solare.

  16. Tecnica complessa: il vostro avversario si trova dietro di voi e sta per colpirvi con un pugno a martello, parate proiettandolo e provocandogli una disarticolazione.

 

Alla fine di questo programma, il maestro massimo controllerà se l’istruttore superiore avrà tutti i requisiti per accedere al grado di maestro 3 grado livello inferiore, se l’esito sarà positivo, verrà rilasciato l’attestato con grado di maestro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.